venerdì 9 marzo 2012

i fiori di carta colorata

Con l'arrivo della primavera ci è venuta voglia di riempire la casa di fiori fatti da noi, in attesa che arrivino quelli "veri"...
Così ci siamo cimentati nella preparazione di due tipi di fiorellini, da poter fare con qualsiasi tipo di carta simile, come spessore, a quello della carta da fotocopie.
Abbiamo scelto tonalità pastello e un bel verdone, riciclato da carte regalo, colla vinilica in tubetto, forbici e ...via!!!
Qui ho cercato di mettere le spiegazioni più dettagliate possibili, buon lavoro!!!






 Occorrente: fogli A4 colorati, carta da pacchi verde scura, colla vinilica, forbici.


Ritagliare dalla carta verde una striscia di 8cm x 20 cm circa,

arrotolarla mettendo un po' di colla per chiuderla

man mano che si chiude trocerla un po' su se stessa, per fare un gambo irregolare, se serve aggiungere un po di colla anche nella parte esterna, per fissarlo meglio.


Preparati i gambi ritagliare delle foglie di varie forme.

Prendere un foglio colorato e tagliarlo in 4 dal verso lungo,

usare 1 sola striscia per fiore, iniziando a fare dei tagli come per fare una frangia, lasciando poco più di 1cm non tagliato da un lato lungo.

Ritagliare tutta la striscia,
appoggiare un capo del gambo con un po' di colla sulla la striscia di carta colorata, arrotolarla avendo cura di stringerla bene al gambo, aggiungendo un po di colla per fermare il tutto.


 

Aprire bene i petali, come per far fiorire il nostro fiorellino,

poi prendere le foglie ritagliate e piegarle in vari sensi, per dargli il disegno delle venature delle foglie vere,


mettere una punta di colla ed incollarle al gambo.

Ed ecco il primo fiore!!!

Prendere un altro foglio colorato e ritagliarlo come quello precedente,

con una striscia piegata, ma senza schiacciare le piegature, ritagliere un motivo a corona,



appoggiare il gambo ed arrotolare la carta, in questo caso facendo spesso delle piccole pieghe per dare una forma a calice al fiore, che risulterà quasi stropicciato, se serve abbondare con la colla.




In questo fiore non serve aprire i petali perchè l'apertura viene data dalle pieghette fatte mentre si arrotolava la carta intorno al gambo.

Prendere altre foglie, qui le ho fatte di forma diversa, poi piegarle al centro ed incollarle come il fiore precedente, con una punta di colla.

Ed ecco il secondo fiore!!!

Insieme in attesa che ne arrivino altri.....buon lavoro!!!!

Nessun commento:

Posta un commento