venerdì 30 settembre 2011

il colore magenta

amo i colori!!! la luce, i fiori , le stoffe, i pigmenti... 
tutto ciò che è carico di energia, che vibra nei colori è incredibile, quasi palpabile...
oggi ho voglia di fare il pieno di magenta.
si legge da WIKIPEDIA:


Magenta (colore)

Il magenta è un colore che non fa parte dello spettro ottico: cioè la sua tonalità non può essere generata con luce di una singola lunghezza d'onda.
Un colore magenta può essere ottenuto mischiando quantità uguali di luce rossa e blu. Pertanto il magenta è il colore complementare del verde: il pigmento magenta assorbe la luce verde. Con il giallo e il ciano, costituisce i tre colori sottrattivi primari.
Nella tabella in basso è mostrato il magenta inchiostro, il colore usato per creare le gradazioni di rosso nelle stampanti.

 

Storia 

Il colorante magenta fu messo a punto nel 1859 da Emanuel Verguin ossidando l'anilina grezza con cloruro stannico. Il nome deriva dalla battaglia di Magenta, alludendo al sangue che vi fu sparso.
La differenza tra il magenta e il viola è la quantità di rosso/blu nella formazione del colore.
Una variante del magenta è il fucsia che prende il nome dai fiori dello stesso colore, che ricevettero il nome da Leonhart Fuchs.




 Magenta 




Nessun commento:

Posta un commento