domenica 19 febbraio 2012

la domenica della musica: Din din

Oggi un altro brano delle magiche Zap Mama: Din din.
E' un brano molto breve ma con sonorità antiche che vengono riprese questa volta dall'Europa del periodo Medioevale.
Mescolando linguaggi dove non si riconoscono nè il francese, nè l'italiano, nè lo spagnolo ne esce una lingua latina "anticheggiante" modulata sempre magistralmente dal mix delle loro belle voci, che cantano a cappella.
Tratto dal loro secondo album Adventures In Afropea 1: Din din.


 


Din din

Dindirin dindirin dindirin danya, dindirindin.
  Io me levi un bel matin,
  Matineta per la prata;
  encontré le ruyseñor,
  que cantaba so la rama, dindirindin.
Dindirin
dindirin dindirin danya, dindirindin.
  "Ruyseñor, le ruyseñor,
  facteme a questa embaxata,
  Y digalo a mon ami:
  que ju ya só maritata, dindirindin."
Dindirin
dindirin dindirin danya, dindirindin.

Nessun commento:

Posta un commento