lunedì 18 marzo 2013

chibi's tutorial

Dopo tanto, tanto tempo finalmente sono riuscita a ricavare un po di tempo per mettere qualche foto dei vari passaggi nella modellazione delle chibis.
Occorrente per il lavoro: pasta di mais già pronta, colori a tempera, da usare per colorare la pasta, plastica trasparente per alimenti, per proteggere la pasta, stuzzicadenti  per modellare, acqua, per ammorbidire quando serve, colori acrilici bianco e nero più pennellino fine, dimensione 0 e tanta voglia di impastare e lavorare con le mani!

Dalla pasta bianca si ricavano delle palline poco più grandi delle biglie di vetro e si colorano del colore desiderato tenendo conto che seccandosi i colori si scuriscono e per i colori chiari come il rosa carne è meglio aggiungere oltre al rosa anche del bianco.
Fatte tre palline, una per il corpo, una per la testa, una per i capelli, si lavorano per dargli la forma: un cilindretto per il corpo, una sfera per la testa e tanti serpentini per i capelli, che possiamo lasciare lisci od arrotolare per farli ricci.
Si uniscono delicatamente con l'aiuto di qualche goccia d'acqua e si mette il tutto ad essiccare.
Dopo un paio di giorni con l'acrilico nero e bianco si possono colorare gli occhi e fare eventuali disegni nel vestitino.
Naturalmente in rete esistono tantissimi tutorial video che raccontano tutti i passaggi dettagliatamente, quindi se volete cimentarvi non avete che l'imbarazzo della scelta.
E adesso buon lavoro!!!

















































































Nessun commento:

Posta un commento